Agile Business

20 April, 2008 (15:29) | agile, business

Sono impazzito, due post in un giorno dopo quasi un anno che non scrivo niente… sarà la primavera, sarà perchè tutto ciò che possiedo è stato impacchettato causa riarredamento dell’appartamento, sarà perchè sto provando a prendermi almeno un giorno di pausa alla settimana :-)

Anyway, volevo segnalarvi, come splendido esempio di Agilità, l’intervento di DHH alla Startup School Conference che si è tenuta ieri alla Stanford University

In una conferenza dove il focus è stato: come fare a ricevere finanziamenti multimilionari per le proprie startup, come fare per essere comprati per cifre multimilionarie, come fare per cambiare il mondo, è arrivato lui e ha detto una cosa del tipo: “Ehi ragazzi, perchè non provate a fare un’applicazione realmente utile per il business di qualcuno e farvi pagare per il suo utilizzo? Non servono milioni di utenti, con qualche migiaio di utenti potete iniziare a guadagnare cifre a 6 zeri, un milione di dollari vi sembra poco? Non servono molti soldi per partire, anzi è meglio se ne avete pochi e se avete poco tempo, poche risorse = necessità di focalizzarsi sugli aspetti realmente importanti”

Guarda caso è la stessa conclusione alla quale sono arrivato leggendo Founders at Work, decine di fondatori di startup intervistati in maniera indipendente da uno stesso giornalista, alla domanda “Qual’è stato l’ingrediente fondamentale del vostro successo”, fondamentalmente tutti rispondono “La mancanza di risorse iniziali ci ha dato la possibilità di concentrarci sulle cose realmente importanti”, abbastanza convincente come prova empirica…

Quando i 37signals, di cui DHH fa parte, hanno pubblicato il loro libro l’ho comprato, l’ho letto, e ho provato una sensazione di freschezza, di semplicità e di chiarezza, la stessa sensazione che ho provato quando ho studiato RoR, la stessa sensazione che ho provato quando ho ascoltato l’intervento di cui sopra, ve lo consiglio veramente :-)

Write a comment